Carrello (0) €0,00

Chiudi

Articoli nel carrello

Il carrello è vuoto
Totale €0,00

Chi siamo

 
 

foto-1La Cantina di Aljano è una realtà giovane che si è già conquistata un posto di pregio nei dintorni di Reggio Emilia. L’ottima qualità dei vini è ottenuta mediante l’utilizzo di processi di vinificazione che permettono di ottenere un prodotto sano e naturale. Aljano coltiva in prevalenza vitigni autoctoni (come la Spergola) per porre in evidenza le caratteristiche del terrirorio e valorizzarne i prodotti tipici.

Aljano non è solo il luogo dove nascono ottimi vini DOP, ma anche un luogo di ritrovo dove è possibile celebrare i momenti più importanti della vita o passare semplici serate in compagnia di familiari e amici. Diverse splendide sale e spazi aperti sono infatti teatro di eventi pubblici o privati di ogni tipo.

La cantina, tutti i vigneti e i terreni che compongono la Tenuta di Aljano sono adagiati sulle prime colline dell’Appeninno Emiliano, abbracciati da panorami di incantevole bellezza.

Venite a trovarci per gustare dal vivo l’esperienza Aljano.

I TERRENI
Posto a 250 metri di altitudine, il territorio tipicamente collinare della Tenuta di Aljano conferisce ai vini buona struttura ed una complessità di aromi. Il sottosuolo è formato da rocce sedimentarie costituite da arenarie, marne, argille e gesso (molto importante per la produzione di uva da spumantizzare). A tal proposito si narra che già il Duca d’Este sfruttasse la cava presente all’interno dell’azienda agricola: il gesso veniva separato dallo zolfo, il primo era utilizzato nella preparazione della calce, mentre il secondo, unito al carbone ed al salnitro delle stalle ducali serviva per ottenere la polvere da sparo.